"IL GIALLO"
4 incontri di pittura
metodo Stella Maris
con Sonia Mastrotto
lunedì 2/9/23/30 marzo
dalle 20 alle 21.30

PitGiallo20

"I MOMENTI DI PASSAGGIO
DEL 2' SETTENNIO"
sabato 7 marzo
ore 15.00
conferenza
con Adriana Ciarchi

ConCiarchi20

ARTE & STUDIO
martedì 24/3
ore 20.00-22.00

ArteStudio20

INSIEME NOI
sabato 28/3
ore 16.00-18.00

InsiemeNoi20

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Il Bambino e i suoi talenti al centro dell'educazione

 
 

Sviluppare individualità libere, in grado di continuare a imparare dalla vita, è il principio che guida le scuole Waldorf, impegnate a riconoscere, coltivare e far emergere le potenzialità di ciascun bambino, rispettando i tempi della sua evoluzione, fisica e interiore.

Le diverse fasi di sviluppo del bambino sono legate a un ritmo di settenni.

Ma non è tutto: parallelamente ai mutamenti fisici si evolvono le altre sfere dell’animo umano: la volontà, il sentimento, il pensiero.

Un sano sviluppo del bambino poggia su un equilibrio dinamico fra due aspetti: da un lato devono essere educate le capacità di accogliere e comprendere il mondo esterno attraverso un affinamento dei sensi e, successivamente, la conquista di un rigoroso pensiero riflessivo; dall’altro bisogna stimolare tutto ciò che rende attivo il bambino: il movimento fisico, la fantasia, l’espressività, la creatività, l’iniziativa.

Aspetti che rischiano di essere trascurati soprattutto nei tempi moderni, così dominati dalle macchine e dalla realtà virtuale. La pedagogia steineriana offre, fin dai primi vagiti del bambino, indicazioni concrete in materia di salute, alimentazione, ritmo, approccio educativo. Tutto ciò insomma, che può aiutare il bambino a crescere in armonia, sviluppando allo stesso modo le attività delle mani, del cuore, e della mente.

 

 
 


L'Associazione Pedagogica Steineriana SOLE D'ORO fa parte della Federazione delle Scuole Steiner - Waldorf in Italia , aderente allo European Council for Steiner-Waldorf Education.